Silicon Valley Syndrome: patomeccanica e soluzioni ergonomiche

Sala Venere, ore 15.15-15.45 -* intervento scientifico sponsorizzato Varier

Il termine sindrome da silicon valley, coniato alla fine degli anni 90, indica una serie di disturbi al rachide cervicale, dorsale e lombare e agli arti superiori causati sostanzialmente dalla postura lavorativa alla scrivania e al pc. I dati mostrano chiaramente che la sua diffusione è estremamente elevata così come l’impatto sulla funzionalità dell’individuo e sulle sue prestazioni occupazionali. I suggerimenti in termini di interventi preventivi o ergonomici sono innumerevoli ma occorre districarsi nel fitto intreccio di proposte spesso aneddotiche o nocive, solitamente partorite più a scopi commerciali che terapeutici.
Con questa relazione chiariremo i meccanismi responsabili dei diversi disturbi per poi chiarire quali siano gli effettivi interventi ergonomici basati appunto su criteri biomeccanici e fisiologici.

Dott. Piergiorgio Benaglia

Fisioterapista, docente di Biomeccanica applicata e Chinesiologia clinica, già docente in corsi di aggiornamento professionale di Evidence Based Rehabilitation, fondatore della rivista a carattere scientifico Scienza Riabilitativa. Specializzato in ergonomia e terapia manuale.