L’impatto delle esperienze traumatiche

Sala Amelia, ore 17-18

Negli ultimi dieci anni molto è stato scoperto sulle differenze tra i ricordi degli eventi normali e quelli degli eventi di tipo traumatico o a forte impatto emotivo. Tali ricordi sono differenti a seconda dell’età in cui il trauma accade e del supporto psicologico che la vittima può ottenere. Recenti studi di “neuroimaging” hanno iniziato a evidenziare come questi ricordi sono immagazzinati e quali potrebbero essere i meccanismi di recupero dei ricordi traumatici. Mentre i ricordi di eventi di routine sono un processo attivo e costruttivo, i ricordi di esperienze traumatiche sono immagazzinate con modalità differenti, e precisamente come frammenti sensoriali e percettivi dissociati.
Quelle esperienze traumatiche che non possono essere evitate, inoltre, causano alterazioni nelle risposte psicofisiologiche, neuroendocrine e nelle funzioni immunitarie. La ricerca negli ultimi anni ci ha permesso di cominciare a comprendere dove e come il trauma influisce sulla modulazione dello stress. L’EMDR costituisce un metodo innovativo per il trattamento dei ricordi delle esperienze traumatiche e attualmente è soggetto ad una grande quantità di ricerca, specialmente in ambito neurofisiologico.

dott.ssa Isabel Fernandez

Docente in varie scuole di Psicoterapia e in vari corsi di specializzazione nell’emergenza, in psicologia clinica e delle organizzazioni. Presidente Associazione per l’EMDR in Italia e docente corsi EMDR.
Membro del Consiglio Direttivo FISP (Federazione Italiana Società Scientifiche di Psicologia).
 Autrice di varie pubblicazioni in riviste scientifiche e di libri sul Trauma e sull’EMDR.
Direttrice del Centro Ricerca e Studi in Psicotraumatologia, dove si occupa dello studio, l’insegnamento, la ricerca e l’intervento sui problemi legati alla psicotraumatologia e altri disturbi mentali.
Presidente Associazione EMDR Europa, composta da 31 Paesi e da 25.000 psicoterapeuti che lavorano nel campo dello stress e del trauma, nel campo dei disastri collettivi, di comunità, ecc.
Membro della Commissione di esperti in trauma ed emergenza dell’Ordine Nazionale degli Psicologi.