Organizzazione e calendario

MODALITA' DI SVOLGIMENTO DEL CORSO
L’anno formativo si svolge secondo un calendario prestabilito, da ottobre a giugno, e  si articola in 6 seminari, ognuno dei quale comprende 5 giorni di lezione consecutivi, dal mercoledì alla domenica, con otto ore di lezione al giorno. (scarica il Calendario Seminari)

L’insegnamento si svolge attraverso lezioni frontali, didattica tutoriale, esercitazioni pratiche, tirocinio - osservazionale, interattivo e autonomo - verifiche del livello di apprendimento ed esami.
Durante lo svolgimento di tutte le attività didattiche e, in particolare, della pratica osteopatica, lo studente iscritto al corso è tutelato da un'apposita copertura assicurativa, sottoscritta dalla scuola.

Sussiste l’obbligo di frequenza minimo del 70% del monte ore complessivo dei seminari. Tuttavia, è caldamente consigliata la presenza al maggior numero possibile di lezioni, soprattutto per la parte pratica, poiché è opportuno provare le tecniche osteopatiche immediatamente dopo la spiegazione del docente, potendo contare sull’affiancamento degli assistenti.

L’eventuale assenza a qualche lezione è recuperabile tramite gli appunti e le registrazioni dei colleghi di corso e/o attraverso la richiesta di ulteriori spiegazioni al Docente.
Non è prevista la ripetizione delle lezioni svolte, in quanto i concetti illustrati vengono continuamente ripresi durante lo svolgimento del programma e gli argomenti più importanti non si esauriscono in un unico seminario. Oltre a ciò, alla fine dell'anno formativo, sono previste revisioni del programma svolto e un ripasso generale con il tutor del corso, in preparazione degli esami.