SEDE E DATE
Parma, 25-26 maggio 2018 c/o CIO strada Argini Parma, 103/b – Parma

OBIETTIVO
Riguardo al tema dell’alimentazione, negli ultimi tempi, regna sovrana la confusione. Si sente dire tutto e il contrario di tutto! Questa situazione oltre a essere confusiva per i pazienti, lo è anche per gli “operatori della salute” che si fanno portavoce dell’una o dell’altra teoria alimentare, spesso senza avere una conoscenza globale. Obiettivo del corso è dunque fornire le competenze di base per essere in grado di proporre consigli alimentari sensati, non basati sulle mode del momento o su personali convinzioni ma su una sintesi di conoscenze che facilitano l’appropriatezza dei suggerimenti alimentari

A CHI SI RIVOLGE
 Il corso è rivolto a tutti coloro che, interessati al tema alimentazione: amano porsi domande, approfondire, mettere a confronto le conoscenze e non si accontentano di soluzioni troppo facili e generalizzate.

TEMI
 elementi basilari di nutrizione, analisi ragionata e applicata dei dati provenienti degli studi scientifici di riferimento, argomenti di frontiera (microbiota- leaky-gut), temi “caldi e controversi”: “il grano e il latte fanno male?”, “la carne è responsabile dei tumori”?, panoramica di diverse teorie alimentari e loro possibile applicazione in situazioni fisiologiche e patologiche.

DOCENTE
Dr.ssa Sabina Reggiani

Laurea in Medicina e Chirurgia nel 1997, formazione specifica in Medicina Generale nel 2000, specializzazione in Psicoterapia ad Indirizzo Psicosomatico nel 2002, formazione continua in Nutrizione dal 2004, esercita come libera professionista a Reggio Emilia dal 1998 ad oggi.

CREDITI ECM ASSEGNATI: 14
Per l’assegnazione dei crediti è richiesta la firma di presenza all’inizio e alla fine di ogni giornata. E’ inoltre previsto un questionario finale.
Le figure sanitarie interessate per i crediti sono: fisioterapista, odontoiatra, dietista, igienista dentale, infermiere pediatrico, ostetrica, assistente sanitario, infermiere, medico chirurgo, biologo nutrizionista.

COSTO
Partecipazione con ottenimento di crediti ECM: € 200
Partecipazione senza ottenimento crediti ECM: €150

PROGRAMMA

Venerdì 25-5-2018
08.30 Registrazione partecipanti
08.45 Presentazione e introduzione al corso
09.00 Obesità e dimagrimento
• Dati epidemiologici e obesity paradox- diverse strategie dimagranti (hight carb e low carb)
• Che finalità ha una dieta e quando consigliarla
09.45 I macronutrienti alimentari:
• Macronutrienti e Alimenti
• Cenni di trasformazione dei macronutrienti per la produzione di energia: digestione, metabolismo, respirazione cellulare, produzione di ATP
• Carboidrati: cosa sono e che funzioni hanno; indice glicemico-carico glicemico, indice insulinico: a cosa servono?
10.15 Coffee Break
10.45 Carboidrati negli alimenti:
• Cereali integrali, raffinati, farine, cereali con e senza glutine. Tuberi/radici. Legumi.
Verdura: dati epidemiologici e riduzione del rischio patologico legato al suo consumo; la fibra, gli antiossidanti e i fitocomplessi: cosa sono a cosa servono, riflessioni sul loro utilizzo “naturale” o come integratori alimentari.
Frutta: dati epidemiologici sulla riduzione del rischio patologico, l’importanza della stagionalità
13.00 Pausa Pranzo
14.30 Protidi:
 Cosa sono e che funzioni hanno. Fonti alimentari di proteine: animali (carne, pesce, uova, latticini) e vegetali (legumi, frutta secca, cereali, alghe).
Carne e rischio tumori: dati epidemiologici, rapporto IRAC (Internetional Agency for Research on Cancer) 2015.
Glutine: celiachia e gluten sensitivity. Acidosi Tissutale e come è influenzata dagli alimenti
16.30 Coffee Break
17.00 Acqua e alcuni Micronutrienti
• Acqua, calcio, vitamina D, ferro
17.30 Diete a confronto:
• Caratteristiche peculiari di alcune diete: dieta dell’indice glicemico, dieta Vegana, dieta Mediterranea, dieta Paleolitica, diete iperproteiche.

Sabato 26-5-2018
9.00 Macronutrienti
• Lipidi: Cosa sono e che funzioni hanno. Acidi grassi (saturi – insaturi- omega 3). Le fonti alimentari dei grassi: animali (pesce, carne, uova, latticini, burro, strutto) e vegetali (olio oliva, oli di semi, olio di palma, i grassi trans, semi oleaginosi, frutta secca).
• Omega 3 e omega 6
• La membrana cellulare: la sua composizione in acidi grassi e la salute della cellula (lipidomica)
• Colesterolo
10.30 Coffee Break
11.00 Microbioma- Microbiota
• 100 trilioni di microrganismi, (detti microbiota umano) vivono in simbiosi con noi e aggiungono il loro cospicuo genoma (detto microbioma) al nostro. Quando si forma il microbiota, cosa lo modifica. Quali funzioni sono ad oggi conosciute. Le alterazioni del microbiota intestinale: disbiosi e SIBO (Sindrome da sovracrescita batterica del tenue). Leaky Gut o barriera permeabile. Modificare il microbiota: pre e pro biotici, dieta, farmaci e trapianto microbico
12.00 Diete a confronto:
• Caratteristiche peculiari di alcune diete: Dieta Kousmine, Dieta Ipotossica di Seignalet, Dieta a Zona, Dieta Mima Digiuno, Dieta dei Gruppi Sanguigni.
13.00 Pausa Pranzo
14.30 Diete a confronto
• Valutazione di pro e contro delle diverse tipologie di diete.
16.30 Coffee Break
17.00 L’alimentazione nelle diverse età della vita e in alcuni disturbi frequenti
• Alimentazione nelle diverse età della vita: gravidanza, svezzamento, infanzia, menopausa, anziani e attività fisica •Cenni di terapia nutrizionale in alcuni disturbi molto comuni
17.45 Questionario di valutazione e conclusioni.